Su di me...

Il legno come non l'avete mai visto!

 

Sono nato a Locarno nel 1970, negli anni `90 mi trasferisco nel Gambarogno, dove posso godere ogni giorno della meravigliosa vista sul Lago Maggiore.

Da sempre ho avuto la passione per la creazione di oggetti e sculture: attraverso l’innata manualità, in passato ho creato piccole cose, come candele o mini-sculture, ma più che altro per diletto personale.

 

Negli ultimi anni si é fatta vieppiù insistente la propensione per la lavorazione del legno,

passione che fino al 2010 son riuscito a soddisfare maggiormente nei momenti di vacanza in montagna: costruzione artigianale di mobili rustici o sculture con la motosega.

Nello stesso anno decido, anche grazie ad uno spazio ricavato nell’atelier di mio padre, di addentrarmi nella tornitura artistica: comincio i primi esperimenti con un piccolo tornio per passare poco dopo ad un macchinario più performante e che permette di esprimere al meglio quello che „vedo“ nel pezzo di legno grezzo.

 

La mia formazione é da „autodidatta“, e siccome non si finisce mai d’imparare, la mia ricerca e informazione sul mondo della tornitura é in costante crescita. 

Il legno che lavoro proviene prevalentemente dai nostri boschi, cercato in loco o donato da qualche amico giardiniere/falegname; non importa se fresco o stagionato, mi fermo a osservare il pezzo grezzo, immagino la forma o l’oggetto che si cela al suo interno e poi lo metto sul tornio... ecco che il „virus turniensis“ ha fatto un’altra vittima!

 

Lo sviluppo della mia passione mi ha portato a creare un'attività artigianale concreta e specializzata nella tornitura. Oggi posso ben essere fiero di aver creato un'atelier funzionale, "La Vecchia Torneria", dove creo i miei prodotti e posso offrire corsi per ogni esigenza. Il fiore all'occhiello dell'atelier è il possente tornio JET 4224B, impressionante macchina che permette di creare oggetti di enormi dimensioni.

 

Come prodotto che mi contraddistinque a livello anche internazionale ci sono le mie penne artigianali, dalle biro alle stilografiche, usando legni nostrani o esotici, come ebano o radica di eucalipto, questi oggetti ben si addicono ad un regalo personalizzato.

Tanti altri prodotti sono ormai entrati a far parte del mio "catalogo" eppure, regolarmente, nascono nuovi frutti del legno come dei pezzi unici di pura tornitura artistica!

 

Il collegamento naturale a "La Vecchia Torneria" sarà il "Museo del Legno" (www.museolegno.ch) che vedrà luce prossimamente...

 

Grazie dell’attenzione.

Barboni Roberto